NEWS
Ippodromo Snai La Maura con il programma di corse di martedì 4 giugno dalle ore 15:20 - ingresso gratuito - (Foto Dena - Snaitech)
All’Ippodromo Snai La Maura con le corse al trotto. Martedì a partire dalle ore 15:20
1 Giugno 2019
All’Ippodromo Snai La Maura appuntamento del martedì con sette prove in programma a partire dalle ore 15:20. Al via con la seconda prova valida per il Campionato italiano gd, Premio Leila Del Ronco, in cui Vida Loca Roc pur in altro schema può bissare il successo del mese scorso anche considerando che Stefano Manzato con i portacolori Sant’Eusebio è un vero e proprio cecchino. Solista d’Esi trova ingaggio ampiamente plausibile, Santino Cam con 20 metri di vantaggio ci proverà, sorprese i due dei Bosia con Ramon preferibile a Valkyria, dura per Ramses.
 
Premio Polanski Park, Zelig ha buona gamba e la pole dalla sua per cui può essere la soluzione di questa 4 anni nella quale Zole Hal Sm ha senza dubbio una chance corposa da mettere sul piatto. Zack Spritz va seguito sgambare, fosse sorretto dalla meccanica potrebbe anche emergere. Zsabrina Gnafà è un po’castigata dalla seconda fila, Zita Vez, Zagreb As e il potente Zori possono tutti inserirsi per una piazza marginale.
 
Nella terza prova, Premio Ottawa Park, Zorro Wind dopo il ciocco dell’altro giorno trova un altro ingaggio possibile contro rivali validi ma senza dubbio inferiori: favorito netto nei confronti di Zaffiro Trio, che potrebbe provarci da leader, e Zambesia Dany, senza trascurare Zond Mission treb, che nelle giornate di vena sa far andare le gambe. Zenith Power non convince, Zuzzurro è inferiore.
 
Nel Premio Zuel Dra, Allez France Gar al debutto ha sbagliato a 400 dal palo mentre stava passando, l’idea è che avrebbe potuto vincere facendo 2.01, problemi di distanza non dovrebbe averne vista la genealogia. Ambaraba Cc Gnafa, l’appostata Aria dei Venti, Arancia Jet, Angola Jet, con nuovo training, e Agua Y Miel possono tutti inserirsi, Asturias ha contro la distanza ma è veloce.
 
Premio Tuder Park in quinta. Allievi nella quale Tommaso Gambino può vincerla con il potente Viktorius anche se in pole l’alterna ma dotata Vicky Roc con Simone Mollo andrà presa molto seriamente, così come Vincent Vega, pure lui ben guidato, da Carmine Piscuoglio, ma alle prese con un sette davvero poco promettente. Tra gli altri occhio a Valceronda, da seguire con attenzione nelle sgambature.
 
Penultima di giornata con il Premio Le Touquet, in cui April Wise As è la carta dei Goccia, numero difficile ma mezzi sicuri e prima chance nel contesto, pur tenendo presente che Alabama Monroe ha fatto vedere gamba e grinta nel periodo e che le alleate Anatra Jet ed Avasinis Jet, quest’ultima molto velenosa se sferrasse, sono senza dubbio in corsa. Più dura per le altre tre in campo.
 
Al termine della giornata milanese del trotto all’Ippodromo Snai La Maura, il Premio Ladylove Lobell, appare un rebus. Almeno in sette hanno chance di vittoria. La nostra scelta cade sulla lesta Unike Rek, che dovrebbe valere 1.57.5 davanti. Victor Trio ha forma eccellente ma numero brutto, Veantur e Verdon Wf dalla seconda fila potrebbero subire tatticamente, entrambi non amano i passaggi, Urbem del Rio se toglie i quatto ferri sa fare tanta velocità, Unoicsdue Gnafà alza il tiro sulle ali di forma al 101%.