NEWS
Tutto pronto per il fine settimana agli Ippodromi SNAI La Maura e San Siro. Venerdì con il convegno del trotto e sabato con l'Apertura della 132^ stagione del galoppo (Foto Dena - Snaitech)
Venerdì all’Ippodromo SNAI La Maura con il convegno di corse. Partenza dalle ore 14:55
14 Marzo 2019
In questa metà di marzo l’Ippodromo SNAI La Maura è protagonista, insieme all’apertura di quello dell’Ippodromo SNAI San Siro che sabato festeggia l’apertura  della 132^ stagione e domenica replica con un convegno tradizionale. Si parte venerdì, dalle ore 14:55 con il convegno del trotto. Al via con il Premio Balanced Image in cui si rivede dopo un anno di assenza Zorro Wind con il training di Erik Bondo, ovviamente è il più forte in campo ma altrettanto ovviamente i dubbi sono tanti per la mancanza di agonismo. Zitella Jet ha fatto due minuti a Bologna per cui alla Maura sarà competitiva nel contesto. Zetajhon Pizz e Zebra Jet sono scattanti.
 
Seconda prova con il Premio Ruty Grif in cui Viviene Effe gradisce i 2700 e al rientro ha vinto facile con chilometro conclusivo in meno di 1.12, per cui sarà da battere per Verdon Wf, pericoloso se al top essendo un passista veloce di qualità e per Vega Etoile, che resta sulla sfortunata trasferta parigina. Elegant Castelets non va sottovalutato, seguitelo sgambare, Unique Rek può correre con profitto. 
 
Terza, per il Premio Intense Image, con Universo d’Amore che è piaciuto molto al pubblico l’altra settimana correndo di fatto 1.55, e alla pari può battere Vincent Trio che in una corsa similare a fine febbraio ha fatto 1.56 da start a start, stavolta si parte con autostart e per tutti e due le cose cambieranno essendoci di mezzo lo strappo iniziale. Veio ha lavorato bene sulla pista, rientra da novembre, ovviamente va seguito. Valle Incantata parte il giusto, va seguita piazzata come Urian e Une di Nando.
 
A metà convegno, per il Premio Mirror Grif, c’è Amornero Roc che ha vinto, e convinto, al suo debutto, e torna subito in pista sul doppio chilometro allungato della Maura e può ripetersi anche se dovrà fare attenzione al Goccia di turno, Artico Op, che si è ben qualificato ed ha genealogia importante (fratello della Derbywinner Valchiria Op). Alcatraz Geo è piaciuto alla prima uscita, ha chance, Alè Pride Gar per ora ha fatto vedere poco, Alles Fur Leben sorpresa.
 
In quinta, per il Premio El Più Light, Zaffiro Gzo va fortissimo se si esclude al penultima di Albenga, la guida di Filippino è una garanzia, per cui sarà da battere per la rientrante Zara Caf, che resta su tre primi a seguire. Ziguli Roc proverà a cancellare la rottura di martedì da netta favorita dopo sgambatura eccellente, Zenalda in seconda fila e in gd va verificata, Zeugma d’Amore e Ziara dell’Est sorprese.
 
Penultima del programma milanese con il Premio Correr By Pass. Adelante è cavallo di grandi mezzi che Marco Smorgon sta plasmando pian piano, la pista della Maura forse è quella dove al meglio può esprimere la sua potenza, è il cavallo da battere per Anthony Gar, veloce e in forma e per i rientranti di qualità Astecca Dimar e Aramis Bar. Amber Trio e Albatros Joy non sono fuori corsa e ambiscono ad un buon piazzamento.
 
Chiude il venerdì all’Ippodromo SNAI La Maura il Premio Keystone Luanne che funge da prova d’appello per Ramses degli Dei, che dovrebbe andare davanti e chiudere ogni discorso nella categoria bassa che più bassa non si può. Scirocco ci sta nonostante la seconda fila, Stella trio deve trovare in fretta la corda, così come Ulrica Many, che piace piazzata, Rosalind Neo il colpo per chi cerca la quota, insieme a Jahne Peter.