CHI SIAMO
L’Ippodromo SNAI Sesana

L’Ippodromo SNAI Sesana di Montecatini Terme, in provincia di Pistoia, è proprietà di Snaitech S.p.A., insieme agli altri Ippodromi SNAI La Maura trotto e San Siro galoppo di Milano. L’impianto, gioiello ubicato ai piedi delle colline della Valdinievole, è stato costruito all’inizio Novecento e, nel corso del tempo, è stato oggetto di importanti miglioramenti ed ampliamenti strutturali. Dotato di una pista lunga 804,5 metri, ha una larghezza massima di 20 metri in retta d’arrivo e una minima di 17,30 nella curva detta “torrente Borra”. Nella dirittura d’arrivo è dotata di “open stretch”, una corsia interna che permette ai cavalli dietro al leader della corsa di tentare il sorpasso all’interno senza rimanere intrappolati. Le scuderie comprendono 468 box, ma anche sellerie, fienili, mascalcie, un tondino di esercizio al coperto, una clinica veterinaria con laboratorio di analisi, diversi box di isolamento, alloggi e servizi per il personale, mensa, ristorante e bar, e parcheggio riservato. L’Ippodromo è dotato di un impianto di illuminazione che consente una perfetta visione delle corse durante la programmazione in notturna. La tribuna coperta accoglie duemila spettatori comodamente seduti, la sala stampa, la sala regia dell’ippodromo, mentre il parterre e lungo tutto il bordo pista l’impianto può ospitare oltre 8mila persone oppure gli spazi per l’allestimento di stand o per eventi espositivi. In più esiste un’area apposita per i bambini dotata di giochi, giostre, scivoli e campetti di pallavolo e pallacanestro. Aperto da primavera sino alla fine dell’estate, l’Ippodromo SNAI Sesana include una programmazione di corse in notturna nel tra giugno e settembre ai quali, per quelli più importanti, vengono organizzati eventi ed attività collaterali. L’impianto montecatinese rappresenta uno dei principali ippodromi del centro Italia perché molto radicato nel contesto urbano e culturale della città termale, meta per turisti provenienti da tutto il mondo. La storia dell’Ippodromo ha già superato il secolo ed ha visto affrontarsi sul circuito grandi campioni del calibro di Tornese, Crevalcore, Wayne Eden, The Last Hurrà, Delfo, Mack Grace Sm e del celeberrimo Varenne. Il fulcro della stagione cade ogni anno nel mese di agosto e, special modo, il giorno 15 con il Gran Premio Città di Montecatini molto gradito agli abitanti del territorio tanto da riempire l’intero impianto. Il “Gran Premio di Ferragosto”, così soprannominato, è una vera e propria festa aperta a tutti e gratuitamente in cui oltre allo spettacolo in pista sono programmati eventi e attività d’intrattenimento a bordo del circuito. Clou di questa notturna è lo spettacolo di mezzanotte quando, spenti i riflettori della pista, si dà avvio allo spettacolo pirotecnico.